TALK | FELICE CIMATTI, DAVIDE FERRI, OSCAR GIACONIA

July 1, 2020

Venerdì 3 luglio
ore 18
sulla pagina Facebook di Monitor

Monitor è lieta di presentare una conversazione tra Oscar Giaconia (artista), Felice Cimatti (filosofo e saggista), Davide Ferri (critico d’arte e curatore indipendente) che sarà trasmessa in diretta Facebook.

Durante il talk saranno approfonditi i temi presenti nella ricerca dell’artista con riferimento anche alla mostra Bhulk e al ciclo di lavori omonimo, che sarà visibile in galleria fino al 10 luglio.

Sarà possibile seguire il talk collegandosi direttamente alla pagina facebook Monitor Roma, Lisbona, Pereto venerdì 3 luglio alle ore 18.

Oscar Giaconia (Milan, 1978) Avvalendosi prevalentemente della pittura, intesa come pratica digestiva di altri linguaggi, il lavoro di Oscar Giaconia si satellizza intorno a molteplici aree di ricerca: i concetti di mostro, controfigura, autopsia e parassita sono solo alcune delle parole chiave, (reversibili alle qualità trasformative del media pittorico),che accompagnano da sempre la ricerca stratificata dell’artista, caratterizzata anche dall’utilizzo di dispositivi in-organici e sintetici quali
teche di silicone, vulcanite, nylon, gomma para e neoprene.

Felice Cimatti, insegna Filosofia del Linguaggio all’Università della Calabria. Fra le sue pubblicazioni, La scimmia che si parla
2000 Bollati Boringheri; Cose: per una filosofia del reale, 2018 Bollati Boringheri; Il taglio. Linguaggio e pulsione di morte
2015 Quodlibet Studio; Filosofia dell’animalità 2013 Laterza.
Ha curato, insieme a Silvia Vizzardelli, Filosofia della psicoanalisi. Un’introduzione in ventuno passi, con Alberto Luchetti Corpo, Linguaggio e psicoanalisi, e con Leonardo Caffo A come animale. Per un bestiario dei sentimenti. Nel 2012 ha ricevuto il “Premio Musatti” dalla SPI (Società Psicoanalitica Italiana). È docente dell’Istituto Freudiano, sede di Roma. È uno dei conduttori del programma radiofonico di attualità culturale Fahrenheit, Radio3

Davide Ferri è critico d’arte e curatore indipendente. È docente di Estetica all’Accademia di Belle Arti di Rimini (LABA) e di Ergonomia delle esposizioni e Allestimento spazi espositivi all’Accademia di Belle Arti di Bologna. È curatore della Sezione Arte del Festival teatrale Ipercorpo. Collabora come curatore con Arte Fiera di Bologna, con Palazzo De’ Toschi – Banca di Bologna e con la Fondazione Coppola di Vicenza. Pubblica regolarmente con la rivista Flash Art. Ha recentemente curato la collezione di testi di Luca Bertolo I baffi del bambino per Quodlibet e, con Antonio Grulli, il libro Sentimiento Nuevo – Un’antologia, ed. MAMbo, Bologna.